Clurican
 

S. Teresa d'Avila
Menu
 
I Jeans
I Jeans

Nel XV secolo a Chieri vicino Torino si produceva un tipo
di tela blu usata per coprire le merci nel porto di Genova.
La traduzione di Genova in francese "Genes" sarebbe
all'origine della parola Jeans. 
La parola denim invece è una americanizzazione della
denominazione francese "serge de Nimes",
un tessuto nato nel medioevo a Nîmes, in Francia,
con cui si facevano i calzoni indossati dai marinai genovesi.

Il brevetto dei Jeans fu fermato il 20 Maggio 1873 da Jacob Davies e Levi Strauss


Negli anni 50 iniziarono a diffondersi a macchia d'olio
come simbolo di ribellione adolescenziale,
dopo che James Dean li indossa in Gioventù bruciata (1955).

Marty Friedman proprietario negli anni 60 di un negozio
a New York fu l'inventore dei Jeans effetto consumato,
che ancora oggi si indossano.

Da una balla di cotone si ottengono circa 215 paia di jeans.
Le coltivazioni di cotone coprono 34 milioni di ettari
della superficie della terra e secondoEthical Consumer utilizzano
il 25% degli insetticidi del mondo e il 10% dei pesticidi.
Produrre jeans dunque non è sempre sostenibile.

In Cina, India, Bangladesh , si produce il 50 % dei Jeans,
il Messico è il paese più attivo nella produzione.

Sapevi che se un Jeans pesa dai 340 hai 600 grammi
circa è un Jeans + adatto per l'inverno!!

Il 25 maggio 2001 un'incaricata della Levi's ha acquistato
su eBay un paio di jeans centenari ritrovati in una miniera,
per 46.532 dollari.
Ne sono state riprodotte 500 copie vendute a 300 dollari l'una. 


Nel mondo si vendono due miliardi di pezzi all'anno, di cui il 30 % in Europa.

I Jeans più grandi al mondo sono lunghi 50 metri ,
e sono stati cuciti dagli studenti dell'Istituto Arabo di moda (Tunisia).

Una nuova frontiera si sta aprendo sulla produzione di Jeans,
la quale farebbe risparmiare il 92% di acqua
e il 30 % di energia, inoltre ci sarebbe una notevole
riduzione di anidrite carbonica dispersa nell'aria
a causa della sua lavorazione attuale, inoltre si risparmierebbero
fino a 220 milioni di KWh di elettricità,
è una ingente quantità di acqua .

 
 

Ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001 il presente sito non costituisce testata giornalistica
Clurican.com non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità dello Staff
Clurican.com non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile dei loro contenuti.
Vietata la riproduzione anche parziale delle immagini
All Rights Reserved © 2017

Privacy policy