Clurican
 

S. Magno vescovo
Menu
 
 
[Le informazioni qui riportate hanno solo un fine illustrativo:
non costituiscono e non provengono né da prescrizione né da consiglio medico
]
Conosciamo più a fondo le nostre ossa

In pochi sanno che il numero delle orra presenti in un infante
sono circa 270, mentre si cresce molte di queste
ossa si fondono tra di loro formandone uno solo,
per questo motivo in un adulto il numero delle ossa si riduce notevolmente
arrivando a contare circa 206 ossa, per questo motivo un infante
è molto più elastico di un adulto, difficilmente una caduta
di un infante provoca rottura di un'articolazione,
il nostro scheletro ha una valenza sul nostro peso di circa il 20%,
Nella prima fase di vita le ossa sono formate da cartilagine ialina,
mentre le ossa del cranio sono in realta membrane fibrose,
con l'andar del tempo e la crescita del neonato vengono sostituite con osso.
Dopo il raggiungimento della statura definitiva fino all'età di mezzo lo scheletro,
in condizioni normali, non subisce che piccole modificazioni.
Le ossa per rimanere strutturalmente valide devono essere
sollecitate meccanicamente. In condizioni di inattività
le ossa diventano più sottili e fragili, e per questo che
nelle persone anziane le fratture rappresentano il problema osseo più frequente

Le funzioni dello scheletro sono molteplici:

  • sostegno
  • protezione di parti molli e delicate, come nella scatola cranica e nella gabbia toracica
  • equilibrio, insieme a muscoli e articolazionie sotto il controllo dei nervi
  • movimento, essendo strettamente connesso ai muscoli
  • emopoietica, ovvero la produzione di globuli rossi, bianchi e tramite il midollo osseo
  • plastica, in quanto dà forma al corpo
  • deposito di sali minerali

La sostanza fondamentale delle ossa allo stato fresco è costituita da (dati forniti da 

  • sostanza inorganica, 55,28%
  • sostanza organica, 27,72%
  • acqua, 17%.

La sostanza organica è l'osseina; per isolarla l'osso viene trattato con un acido: le sostanze inorganiche si sciolgono, ma l'osso mantiene la sua forma primitiva.

La parte inorganica è costituita da:

  • fosfato di calcio, 83,89-85,90%
  • carbonato di calcio, 9,06-11,00%
  • fosfato di magnesio, 1,04-1,84%
  • fluoruro di calcio, 3,20-0,70%.
   


 
 
 
 

Ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001 il presente sito non costituisce testata giornalistica
Clurican.com non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità dello Staff
Clurican.com non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile dei loro contenuti.
Vietata la riproduzione anche parziale delle immagini
All Rights Reserved © 2017

Privacy policy