Clurican
 

S. Gelasio I papa
Menu
 

Curare i tuoi capelli

[Le informazioni qui riportate hanno solo un fine illustrativo: non costituiscono e non provengono né da prescrizione né da consiglio medico]

i capelli



Oggi vorrei darvi qualche consiglio su come mantenere sani i vostri capelli, piccole chicche che a volte sembrano così banali da non badare a non farle, ma che nel corso del tempo possono indebolire i nostri capelli, sfibrarli, inaridirli, o ancor peggio farli cadere, partiamo dal principio, iniziate a controllare che shampo usate, il mio consiglio è di usare shampo a base di oli, acquistateli in erboristeria, costeranno un pò di più ma col tempo ringrazierete, gli oli che dovete cercare sono " oli di argan, oli di semi di lino, olio di jojoba, ce ne sono altri ma questi sono i più utilizzati, lo shampo va messo nel palmo della mano e non direttamente in testa, la quantità non deve essere eccessiva non serve, massaggiate con i polpastrelli, fare attenzione anche quando applicate il balsamo, ricordate che il balsamo andrebbe applicato solamente sulla lunghezza del capello, cercate di non applicare il balsamo sulle radici non serve farlo, ingrassa le radici, iniziate ad applicarlo partendo dalle punte senza arrivare troppo vicino alla cute, se avete i capelli secchi il balsamo può aiutarvi ma non risolvere, applicate invece creme o maschere che sono più nutrienti di un balsamo, usate sempre acqua appena tiepida, quando asciugate la testa con l'asciugamano dovete farlo in modo delicato senza tirare o avvolgere i capelli dentro l'asciugamano e poi strizzarli come se fossero dei panni, cercate invece di tamponare delicatamente, il phon, questo elettrodomestico usato come se fosse una stufetta elettrica, il phon va tenuto a temperatura bassa e non troppo vicino, cercate di non usate spazzole d'acciaio potrebbe bruciare il fusto dei vostri capelli, sarebbe buona norma usare prima di iniziare ad asciugare un prodotto specifico che protegga i vostri capelli dalle temperature alte, molto importante usarlo se dopo dovete sottoporre i vostri capelli ad un trattamento con la piastra, usate piastre a ioni termo-attivi con temperatura regolabile, se ne trovano delle buone anche a 50/60 euro,bandite tutte le altre piastre.

Consigli per l'estate ,
L'estate e le mete al mare sono sempre nemiche dei nostri capelli che soffrono e si indeboliscono, se non abbiamo avuto cura di proteggerli alla fine della nostra vacanza ci ritroveremo dei capelli aridi e sfibrati colmi di doppie punte, vi darò qualche consiglio che può aiutarvi ad evitare questo stress, innanzi tutto se la vostra vacanza al mare o in montagna è abbastanza lunga vi consiglio anche una cura preventiva a base integratori, una decina di giorni prima di partire è consigliabile assumere una perla di olio di germe di grano che potete reperire in erboristeria, potete farvi consigliare direttamente dal vostro erborista, anche integratori a base di miglio sono l'ideale, una volta tornati da una giornata di mare lavateli con cura con acqua tiepida per asportare sale, salsedine, ecc...dopo di che applicate un balsamo all'aloe vera e lasciateli asciugare naturalmente, applicate minimo 1 volta alla settimana impacchi di olio di jojoba, anche quello di mandorle è di germe di grano sono ottimi per nutrire il capello, in spiaggia applicate un filtro per capelli, se dovete stare una giornata intera in spiaggia vi consiglio anche di proteggere i vostri capelli con un bel cappello di colore chiaro magari di paglia per far traspirare  il cuoio capelluto, per chi soffre già di doppie punte può essere utile dopo un leggerissimo shampoo un impacco con olio di cumino, lasciatelo agire per almeno 15 minuti dopo di che fare un'altro shampoo, ci sarebbero tante altre cose da dirvi ma questi piccoli accorgimenti già possono bastare per evitare il peggio, anche perché siamo in vacanza e come tutti sappiamo  in vacanza ci si rilassa e ci si diverte lasciando da parte anche tutte le nostre abitudini che per tutto l'anno abbiamo seguito, bacioniiiii alla prossima


 

Ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001 il presente sito non costituisce testata giornalistica
Clurican.com non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità dello Staff
Clurican.com non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile dei loro contenuti.
Vietata la riproduzione anche parziale delle immagini
All Rights Reserved © 2017

Privacy policy